Spock, la macchina del fumo più silenziosa di sempre

Ecco a voi la nuovissima macchina del fumo di Smoke Factory, distribuita in Italia da Spotlight.

Spock, la più recente macchina da fumo della casa costruttrice tedesca, è dotata della più recente tecnologia digitale: con i suoi 3,1 kW di potenza è in grado di produrre una dispersione uniforme della nebbia in applicazioni di diverse dimensioni.

Con un tempo di riscaldamento massimo di circa 15 minuti e un consumo massimo di 253 ml/min in burst o di 54,5 ml/min in modalità continua, la nuova di casa Smoke Factory è una macchina del fumo destinata ad entrare di prepotenza tra le top di gamma del settore.

Un nuovo software e i microprocessori completamente rinnovati, che permettono maggiori possibilità di controllo e di monitoraggio delle prestazioni, rendono questa fog machine un vero gioiello di tecnologia, dando la possibilità all’utente di modificare anche alcune impostazioni che in precedenza dovevano essere specificate in fabbrica.

Il protocollo RDM può essere utilizzato per impostare l’indirizzo DMX, modificare le caratteristiche di funzionamento della pompa, visualizzare

L’ugello di nuova concezione crea una nebbia ancora più bianca e densa e allo stesso tempo riduce fino al 25% il ben noto “sibilo” che contraddistingue le macchine del fumo più convenzionali.

 

Spock Display

 

Il display touch screen semplifica e velocizza la modifica ed il controllo delle impostazioni di funzionamento ed è in grado di visualizzare diverse informazioni, tra cui i valori di temperatura ed eventuali messaggi di errore; mentre un contatore integrato delle ore di esercizio è in grado di indicare il tempo totale di accensione dell’apparecchio e la durata di funzionamento delle pompe.

La macchina può essere controllata anche via Art-Net o sACN tramite la connessione Ethernet.

Per maggiori info, cliccare qui.