L’Aida al Teatro Greco di Taormina

A partire dagli anni cinquanta il Teatro Greco di Taormina è stato impiegato come struttura all’aperto per varie forme di spettacolo che spaziano dal teatro ai concerti, dalle cerimonie di premiazione del David di Donatello ai concerti sinfonici, dall’opera lirica al balletto.
Dal 1983 è sede di Taormina Arte, manifestazione di spettacoli che si svolge tutti gli anni nel periodo estivo, del Teatro Musica e del Taormina Film Fest.
Il festival Taormina Opera Stars quest’anno ha proposto nella suggestiva cornice del Teatro Antico un titolo popolarissimo del melodramma italiano: l’ Aida di Giuseppe Verdi.
La produzione, interamente privata, è opera dell’Associazione Aldebaran presieduta da Antonio LombardoMaurizio Gullotta e Franco Barbera con Davide Dellisanti nel ruolo di Direttore Artistico.

Il Service G.E.C.A. di Cluadio MazzaGiuseppe Sapuppo, Giuseppe Sterrantino e Vincenzo Bambara è il partner tecnico del Teatro Antico di Taormina nella gestione degli spettacoli teatrali e dei vari festival. Da oltre 20 anni per illuminare le scene e valorizzare al meglio la suggestiva architettura del teatro utilizza proiettori Spotlight.
Per l’Aida sono stati installati:
• 20 proiettori alogeni da 2500W (VAR 25)
• 24 diffusori alogeni da 1000W (DOM 1000)
• 110 PAR
• gelatine Spotfilter
mentre per il controllo del segnale sono stati scelti i dimmer e i convertitori di Compulite.

PROLIGHT+SOUND NAMM 2017: Mosca, 14-16 Settembre 2017

Prolight + Sound è forse “la fiera” internazionale per eccellenza e sicuramente il più grande luogo di incontro per il mondo del lighting e in generale dello Spettacolo. Il prossimo appuntamento è dal 14 al 16 settembre 2017 al Sokolniki Exhibition and Convention Centre di Mosca, Russia.

In questi 3-giorni di evento potrete vedere e toccare con mano i nostri nuovi prodotti della linea Greenline, tra cui il ciclorama CYCLED 300 RGBW e l’intera famiglia di prodotti a LED da 450W come il nuovissimo PR 450 RGBW.

Per maggiori informazioni, scrivere a sales@spotlight.it o al nostro distributore locale ДОКА Центр/DokaCenter

Ci vediamo a Mosca!

Spotlight a Palermo per un appuntamento doppio, anzi triplo!

Quest’anno dopo la data di Milano è toccato a Palermo, in una location molto più grande e capiente.

Per questa seconda tappa del concerto di Radio Italia Live Giancarlo Toscani, LD dell’evento, col vigile supporto del nostro Lorenzo Pagella hanno lavorato per adattare il precedente disegno luci di Milano alla nuova location al fine di illuminare correttamente la nuova area.

Se Radio Italia ha raddoppiato, Spotlight ha deciso di triplicare sfruttando questa seconda data di Palermo per organizzare una tre giorni di incontri formativi sulle nuove tecnologie di punta, scegliendo come partner il nostro amico e distributore siciliano Decidel, appoggiandoci alla sede di Palermo.

Le giornate, presentate da Matteo Boffi e Massimo Cammi, sono cominciate la mattina con la presentazione dei proiettori a LED della famiglia Greenline, nelle declinazione di potenza da 50 a 450 W ed in tutte le varianti disponibili quali fresnel, PC, sagomatore e seguipersona. E’ stata poi la volta del CYC LED da 300 Watt, il diffusore a LED più potente e performante sul mercato in grado di colorare in modo uniforme fondali di grandi dimensioni.
Il focus è passato poi sulle consolle partendo dalla Vector Ultra Violet, consolle compatta e pensata per il touring, ora in grado di gestire 32 universi grazie ad un recente aggiornamento, per poi passare alla Minim e la Mantra di LSC. Per concludere non poteva mancare la Cognito 2, ormai ben conosciuta e scelta da molti service.

Gli altri prodotti che hanno catturato l’attenzione del pubblico sono stati il piccolo Buddy di ELC, un nodo convertitore da DMX a LAN alimentato via USB, e sempre di ELC il nuovo switch da 16 porte di rete più 2 di fibra tools.

A fine di ogni giornata, per i partecipanti all’openday abbiamo organizzato una visita direttamente sul palco e la regia luci di Radio Italia Live per vedere da vicino l’allestimento, la messa in opera ed il funzionamento delle macchine utilizzate.
Sul palco Lorenzo ha presentato il software Light Converse utilizzato per la pre-programmazione dello show e la console Clarity LX900 che nella regia di Milano e di Palermo era affiancata da una Clarity LX600 con funzione di spare così da garantire la massima sicurezza anche in eventi di questa portata.

Workshop “Excellence in Stage Techonology”

Oggi Spotlight ha raggiunto un altro importante traguardo.
In occasione del Workshop “Excellence in Stage Techonology” organizzato durante la fiera Stage Set Scenery di Berlino, siamo stati invitati come eccellenza italiana per parlare di un grosso progetto realizzato in collaborazione con lo studio Biobyte.
Si tratta del progetto realizzato per Calzedonia per cui abbiamo curato la progettazione multimediale della sala polifunzionale, del foyer e delle sale meeting della nuova ala dell’headquarter del noto marchio a Dossobuono, Verona.
Il nuovo auditorium del gruppo è uno spazio capace di ospitare 1’000 persone, con molteplici e svariati utilizzi: le sfilate, i concerti, il teatro, gli eventi e le feste. Quando non utilizzato nella sua intera capienza, l’auditorium si può suddividere in ambienti più raccolti, trasformandosi in 8 diverse sale conferenze, oppure è in grado di ospitare 2 grandi eventi in contemporanea con impianti video, luci e audio completamente indipendenti e perfettamente autonomi, dotati delle migliori e innovative tecnologie.
Lo spazio è stato inaugurato la scorsa estate, in occasione del “Calzedonia Summer Show”, la tradizionale sfilata delle collezioni di costumi da bagno per la stagione 2016.

In piazza Duomo a Milano con RADIO ITALIA

Anche quest’anno Spotlight è stata scelta come partner per il concerto organizzato da Radio Italia.

Il 18 giugno a Milano e il 30 giugno a Palermo il palco sarà illuminato da oltre 500 sorgenti luminose, tra cui i proiettori RP 1280 di Spotlight, e controllato dalla consolle LX900 e LX600 di LSC, di cui Spotlight è distributore esclusivo per il mercato italiano.

Il progetto e la regia luci è, come sempre, stata affidata a Giancarlo Toscani, lighting designer di fama internazionale, capace di tradurre l’energia degli artisti in un gioco di luci spettacolare, trasformando ogni canzone in una poesia che porta anche la sua firma.

Il primo dei due concerti si è concluso con un grandissimo successo: oltre 75’000 cuori hanno riempito e scaldato la piazza del Duomo di Milano, dimostrando che “la musica è più forte” di ogni paura.

Se vi siete persi l’evento, ve lo riassumiamo noi. Se invece eravate tra il pubblico o lo avete seguito da casa, ve lo facciamo rivivere dalla nostra prospettiva: cercate le foto e i video sulla nostra pagina ufficiale (link).

STAGE SET SCENERY: Berlino, 20-22 giugno 2017 – Stand 20/111

Dal 20 al 22 giugno vi aspettiamo a Berlino alla SSS – Stage Set Scenery, la fiera di lighting organizzata da Messe Berlin.

Venite a scoprire la gamma GreenLine e lasciatevi sorprendere dal più potente diffusore di panorama CYC LED 300 RGBW e dalla famiglia di proiettori LED da 450W tra cui il nuovissimo PR LED 450 RGBW.

 

Per maggiori info: newspotlight.nohup.it e vendite@spotlight.it

Dal 21 febbraio al 18 giugno 2017, Milano celebra KEITH HARING

Dal 21 febbraio al 18 giugno 2017, Milano celebra il genio di Keith Haring (1958-1990) con una grande mostra allestita a Palazzo Reale.

L’esposizione Keith Haring. About Art, curata da Gianni Mercurio presenta 110 opere del geniale artista americano, molte di grandi dimensioni, alcune inedite o mai esposte in Italia.

Per questa esposizione, Spotlight ha fornito oltre 100 proiettori a LED della linea architetturale con potenze da 50 a 100W, tra cui PR LED 50,  FN LED C100, LU LED.

La rassegna, per la prima volta, rende il senso profondo e la complessità delle sua ricerca, mettendo in luce il suo rapporto con la storia dell’arte: le opere dell’artista americano si affiancano a quelle di autori di epoche diverse, a cui Haring si è ispirato e che ha reinterpretato con il suo stile unico e inconfondibile, in una sintesi narrativa di archetipi della tradizione classica, di arte tribale ed etnografica, di immaginario gotico o di cartoonism, di linguaggi del suo secolo e di escursioni nel futuro con l’impiego del computer in alcune sue ultime sperimentazioni. Tra queste, s’incontrano quelle realizzate da Jackson Pollock, Jean Dubuffet, Paul Klee per il Novecento, ma anche i calchi della Colonna Traiana, le maschere delle culture del Pacifico, i dipinti del Rinascimento italiano.

 

ERRARE HUMANUM EST di Giuseppe Scutellà e Lisa Mazoni

Oggi vi raccontiamo di Puntozero Teatro – Errare Humanum Est, un’associazione no-profit che nasce nel 1995 per volontà del regista e attore Giuseppe Scutellà e dell’attrice Lisa Mazoni.

Puntozero produce spettacoli teatrali e opere cinematografiche con l’intento di contrastare il fenomeno del disagio sociale e della devianza giovanile, coinvolgendo giovani e adolescenti in attività destinate ad incidere in modo positivo sul loro percorso di crescita personale, sociale e professionale.

Ieri sera siamo stati a trovarli al Teatro del Carcere Cesare Beccaria dove era in scena l’Opera “Arlecchino servitore di due padroni” del Piccolo Teatro Milano.

Sul sito dell’associazione un calendario fitto di iniziative e di eventi, tutti da non perdere!