Spotlight a Palermo per un appuntamento doppio, anzi triplo!

Quest’anno dopo la data di Milano è toccato a Palermo, in una location molto più grande e capiente.

Per questa seconda tappa del concerto di Radio Italia Live Giancarlo Toscani, LD dell’evento, col vigile supporto del nostro Lorenzo Pagella hanno lavorato per adattare il precedente disegno luci di Milano alla nuova location al fine di illuminare correttamente la nuova area.

Se Radio Italia ha raddoppiato, Spotlight ha deciso di triplicare sfruttando questa seconda data di Palermo per organizzare una tre giorni di incontri formativi sulle nuove tecnologie di punta, scegliendo come partner il nostro amico e distributore siciliano Decidel, appoggiandoci alla sede di Palermo.

Le giornate, presentate da Matteo Boffi e Massimo Cammi, sono cominciate la mattina con la presentazione dei proiettori a LED della famiglia Greenline, nelle declinazione di potenza da 50 a 450 W ed in tutte le varianti disponibili quali fresnel, PC, sagomatore e seguipersona. E’ stata poi la volta del CYC LED da 300 Watt, il diffusore a LED più potente e performante sul mercato in grado di colorare in modo uniforme fondali di grandi dimensioni.
Il focus è passato poi sulle consolle partendo dalla Vector Ultra Violet, consolle compatta e pensata per il touring, ora in grado di gestire 32 universi grazie ad un recente aggiornamento, per poi passare alla Minim e la Mantra di LSC. Per concludere non poteva mancare la Cognito 2, ormai ben conosciuta e scelta da molti service.

Gli altri prodotti che hanno catturato l’attenzione del pubblico sono stati il piccolo Buddy di ELC, un nodo convertitore da DMX a LAN alimentato via USB, e sempre di ELC il nuovo switch da 16 porte di rete più 2 di fibra tools.

A fine di ogni giornata, per i partecipanti all’openday abbiamo organizzato una visita direttamente sul palco e la regia luci di Radio Italia Live per vedere da vicino l’allestimento, la messa in opera ed il funzionamento delle macchine utilizzate.
Sul palco Lorenzo ha presentato il software Light Converse utilizzato per la pre-programmazione dello show e la console Clarity LX900 che nella regia di Milano e di Palermo era affiancata da una Clarity LX600 con funzione di spare così da garantire la massima sicurezza anche in eventi di questa portata.